Il motore Citroen Microibrido e HDi con Stop&Start

Citroen - Motore

Le caratteristiche del motore lo rendono davvero risparmioso nei consumi e rispettoso dell’ambiente con emissioni ridotte anche del 30%.

Sulle vetture Citroën viene montato il nuovo motore e-HDi, dotato di sistema Stop&Start di ultima generazione.
Si tratta di un sistema assolutamente innovativo ed esclusivo che Citroën ha sviluppato insieme a Valeo. È un progetto molto ambizioso che ha comportato un investimento di oltre 300 milioni di Euro, la registrazione di trenta brevetti per garantirne l’esclusività e l’impegno di oltre 500 ingegneri e tecnici della Direzione Tecnica Industriale.

Il sistema Stop&Start viene abbinato alla tecnologia HDi, garantendo economia e diminuzione delle emissioni senza precedenti.

Grazie a questo connubio tecnologico si ottengono riduzioni delle emissioni e dei consumi di circa il 15% nel ciclo urbano, con punte di oltre il 30% in caso di traffico intenso.

Per questo motivo il sistema si è guadagnato l’appellativo di micro-ibrido, a grazie dei bassissimi livelli di CO2 emessi.

La principale sfida tecnica nell’applicazione del sistema Stop&Start ai motori Diesel HDi è la notevole coppia da esercitare sul motore per permetterne l’avviamento rapido. La presenza di un alternatore reversibile (I-STARS), che funge da alternatore durante la marcia e da motore elettrico per il riavvio del propulsore dopo la sosta, permette un avviamento perfetto del motore in meno di 4 decimi di secondo, evitando inoltre tutte le vibrazioni e i rumori che si otterrebbero riavviando il motore con un semplice motorino di avviamento rinforzato, tipico dei sistemi Start&Stop tradizionali.

Citroen e-booster

È proprio questo il punto di forza del sistema. Per ottenere queste prestazioni sono state introdotte numerose novità tecniche sulle vetture con motore e-HDi.

La batteria a 70 Ah dei veicoli e-HDi è a gel per garantire migliori prestazioni e resistenza, e presenta piastre più sottili per aumentarne il numero a parità di dimensione. Inoltre, per la prima volta su un veicolo, è presente un’ ultracapacità (denominata anche e-booster), ovvero un insieme di condensatori che durante la fase di avviamento forniscono una sovrapotenza per garantire all’alternatore la coppia necessaria all’avviamento del motore Diesel, ovvero circa 50 Nm.

 

 

AVVIAMENTO

L’alternatore dunque funge anche da motore elettrico. L’alternatore reversibile è strutturalmente identico ad un motore sincrono trifase, dello stesso tipo di quelli presenti sui veicoli ibridi ed elettrici, ma con prestazioni ridotte adatte alla funzione che deve eseguire. In fase di avviamento un’elettronica di controllo denominata DMT permette la scarica dell’ultracapacità che, collegata in serie alla batteria fornisce una corrente di 600 A, a 5 V. L’elettronica integrata all’alternatore trasforma la corrente in arrivo dalla batteria e dall’ultra capacità, in corrente alternata trifase per l’alimentazione delle bobine dello statore dell’alternatore.

Citroen - Alternatore reversibile (avviamento)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RICARICA (RECUPERO DELL’ENERGIA)
Durante la fase di frenata e rilascio dell’acceleratore, l’alimentazione del circuito di eccitazione nel rotore dell’alternatore viene massimizzata per aumentare il più possibile la coppia esercitata dall’alternatore sul motore. Al di sotto degli 8 km/h per il cambio pilotato, 20 km/h per il cambio meccanico, il motore si arresta e l’effetto freno motore è sostituito dalla coppia resistente fornita dall’alternatore in fase di ricarica permettendo il recupero dell’energia e perfezionare la ricarica dell’ultracapacità e della batteria, rendendo il sistema pronto per un nuovo avviamento. L’elettronica integrata nell’alternatore raddrizza e trasforma la corrente alternata trifase in monofase continua a 12 V, necessaria alla ricarica dell’ultracapacità e della batteria, Questo garantisce un rendimento della fase di ricarica maggiore del 10% rispetto ad un alternatore monofase tradizionale.

Citroen - Alernatore reversibile (ricarica)

 

0 comments

Write a Comment

Fields with * are required