E’ tempo di pneumatici invernali…

Pneumatico invernale

 

 

 

 

 

 

 

Il 15 di Novembre scatta l’obbligo di montare Pneumatici invernali.

Cerchiamo di capire il perché è bene cambiare i Pneumatici…. dai 7°C di temperatura in giù, anche il migliore pneumatico estivo perde gradualmente le sue doti di aderenza, compromettendo stabilità, efficacia nel controllo e comportamento in frenata.

1) I pneumatici invernali, realizzati con “mescole” speciali di ultima generazione ideali per l’impiego a basse temperature, hanno un battistrada dal disegno specifico, pensato per ridurre il fenomeno dell’aquaplaning.

2) I pneumatici invernali, montati in autunno, consentono di guidare serenamente con ogni condizione atmosferica, senza bisogno di montare le catene e mantenendo un controllo perfetto in caso di pioggia e neve.

3) Il disegno specifico del battistrada consente di ridurre lo spazio di frenata in maniera consistente: -10% su pioggia alle basse temperature e -20% su neve rispetto ai pneumatici estivi.

4) I piloti e gli addetti ai lavori li chiamano pneumatici invernali, in inglese “winter tyres”. Sono facilmente riconoscibili perché sul fianco del pneumatico hanno la sigla M+S (Mud&Snow, cioè Fango&Neve) e il simbolo di una montagna col tipico fiocco di neve.

 

 

0 comments

Write a Comment

Fields with * are required